CORSI E STAGE

TROFEO COLLINE CHIANTIGIANE SEGUITA SU CINGHIALE E 2° MEMORIAL ALFREDO FOGGI

PREMIO SPECIALE BELLO E BRAVO CANICOM/TRABALDO: offerti dalla ditta Canicom e Trabaldo , assegnati al soggetto che otterrà il punteggio più alto, sommando il risultato della prova di lavoro (1° Trofeo Colline Chiantigiane, seguita su cinghiale cat singolo) a quello ottenuto nel raduno (1 Eccellente in classe campioni punti 10; Eccellente punti 8, Mb punti 5, Buono punti 3, CAC punti 10, Ris di Cac punti 9). A parità di punteggio verrà proclamato vincitore il soggetto più giovane.  Leggi Tutto

Raduno nazionale -CAC- per segugio italiano, segugio maremmano, segugio dell'appennino 2° Memorial A

Gruppo Cinofilo Fiorentino, in collaborazione con Società Italiana Prosegugio (SIPS)
Raduno nazionale -CAC- per segugio italiano, segugio maremmano, segugio dell'appennino 2° Memorial Alfredo Foggi.
Download

Corso Addestratori Enci

CORSO ADDESTRATORI ENCI
TERZA SEZIONE - CANI DA CACCIA
Maggio – Settembre 2017
Esame teorico-pratico 14 ottobre 2017

Per informazioni e iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Programma Corso Addestratori Enci

Esposizione Internazionale Canina e Raduno Razze Italiane

Corso di formazione per conduttori di cani da traccia

Il Gruppo Cinofilo Fiorentino

organizza un

Corso di formazione teorico pratico  per conduttori di cani da traccia

4-5-6 maggio 2012

Con il riconoscimento della Provincia di Firenze, ufficio Caccia

 

 


 

Comunicato:

In merito ad alcune richieste ricevute e relative  al riconoscimento da parte di Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la ricerca Ambientale) di questo corso conduttori, riportiamo quanto pervenutoci a firma del Prof. Silvano Toso:

"in riferimento alla Sua richiesta,  Le comunico che l’ISPRA non ha redatto linee guida in ordine alla realizzazione di corsi di formazione per conduttori di cani da traccia. La materia infatti esula in parte dalle competenze dell’Istituto, in particolare per quanto riguarda gli aspetti strettamente cinofili.
Tuttavia l’Istituto riconosce l’importanza dell’attività di recupero degli Ungulati feriti nel contesto della gestione faunistica, come sottolineato in diversi documenti tecnici da esso prodotti, ed auspica che tale attività possa essere sviluppata in modo adeguato, anche attraverso la formazione culturale e tecnica degli aspiranti conduttori. Peraltro del bagaglio culturale di questi ultimi deve necessariamente far parte un’ottima conoscenza della biologia degli Ungulati, in particolare per quanto riguarda l’anatomia ed il comportamento di reazione al tiro. Il programma del corso da Lei proposto risulta ben strutturato e risponde efficacemente a questa esigenza e pertanto non può che ricevere un giudizio positivo da parte di ISPRA"

 


 



Programma delle lezioni teoriche

  • Presentazione del corso

  • L'importanza del servizio di recupero; motivazione del recupero, evoluzione storica ed origini delle razze da traccia.

  • Analisi delle principali normative: Regolamento Regionale e Regolamento Provinciale; normative in materia di maltrattamento degli animali

  • Origini del cane da traccia; le varie razze utilizzate nella ricerca della selvaggina ferita, caratteristiche morfologiche e attitudinali

  • Selezione e allevamento del cane da traccia, la scelta dei riproduttori, le principali patologie, lo sviluppo comportamentale del cucciolo, la scelta del cucciolo

  • Cenni di psicologia canina

  • I segnali calmanti

  • I diversi utilizzi degli ausiliari

  • Addestramento di base, l'addestramento basato sulla motivazione e sul rinforzo

  • Addestramento al lavoro

  • Addestramento al lavoro specifico: materiali per la tracciatura e loro conservazione, strumenti per la tracciatura, tecniche di tracciatura

  • La traccia artificiale e a traccia naturale. Differenze

  • Le prove di lavoro

  • Le abilitazioni

  • L’attrezzatura del conduttore

  • Organizzazione del servizio di recupero; le strategie

  • Biologia e anatomia degli ungulati

  • Analisi del pelo, degli organi interni e degli altri reperti organici

  • Verifica dell'anschuss e esame dei reperti

  • Le reazioni al colpo e il comportamento dei selvatici feriti

  • Cenni di balistica terminale

  • Proiezione di filmati di reazioni al colpo (effetti del tiro) e analisi dell'anschuss

  • Tempi e modalità di intervento

 

Programma delle lezioni pratiche:

 

  • Realizzazione di tracce artificiali di diverso grado di difficoltà

  • Realizzazione di anschuss e valutazione sul campo

  • Simulazione degli effetti del colpo

  • Il lavoro sulle tracce artificiali

  • La ricerca dell'anschuss con il cane

  • Dimostrazioni pratiche di addestramento del cane

  • Simulazione di intervento di recupero lavorando su una traccia non marcata da segni indicatori

  • Esami

 

Costo di partecipazione al corso (comprensivo delle dispense):

euro 100 per i soci del gruppo cinofilo fiorentino

euro 130 per i non soci

 

SCHEDA DI ADESIONE

Al Gruppo Cinofilo Fiorentino ,Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Fax +39 -055-0935148,

 

Il sottoscritto …………………………………………………………. Nato a.......................................

Il...............................E residente a …………………… ………………………………………................

………………………………tel.. ………………………e-mail…………………………………................

CHIEDE

di essere ammesso al corso per conduttori cani da traccia organizzato dal Gruppo Cinofilo Fiorentrino e che si svolgerà nelle date del 04-05-06 maggio 2012.

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi del D. lgs. 196/03”

In fede

………………….Li, ………. ………………………………………..

News