Grande successo del progetto DI TE MI FIDO

TROFEO COLLINE CHIANTIGIANE SEGUITA SU CINGHIALE E 2° MEMORIAL ALFREDO FOGGI

PREMIO SPECIALE BELLO E BRAVO CANICOM/TRABALDO: offerti dalla ditta Canicom e Trabaldo , assegnati al soggetto che otterrà il punteggio più alto, sommando il risultato della prova di lavoro (1° Trofeo Colline Chiantigiane, seguita su cinghiale cat singolo) a quello ottenuto nel raduno (1 Eccellente in classe campioni punti 10; Eccellente punti 8, Mb punti 5, Buono punti 3, CAC punti 10, Ris di Cac punti 9). A parità di punteggio verrà proclamato vincitore il soggetto più giovane.  Leggi Tutto

Raduno nazionale -CAC- per segugio italiano, segugio maremmano, segugio dell'appennino 2° Memorial A

Gruppo Cinofilo Fiorentino, in collaborazione con Società Italiana Prosegugio (SIPS)
Raduno nazionale -CAC- per segugio italiano, segugio maremmano, segugio dell'appennino 2° Memorial Alfredo Foggi.
Download

CHIUSURA ESTIVA DELEGAZIONE

Gli uffici saranno chiusi per ferie dal 05 agosto 2017 al  27 agosto

Al fine di non creare disagi agli allevatori che devono presentare pratiche attinenti al Libro genealogico i cui termini scadono nel periodo di chiusura della Delegazione,
si informa che l’allevatore potrà:

1) inviare la documentazione a mezzo raccomandata alla Delegazione, così da dimostrare attraverso il timbro postale la presentazione nei termini previsti; oppure,
2) depositare le pratiche i cui termini scadevano nei giorni di chiusura, entro 10 giorni della riapertura della Delegazione. In questo caso la Delegazione apporrà sulle pratiche una nota riportante i motivi della presentazione ritardata, senza alcun onere a carico dell’allevatore (verifica cucciolata tramite esame parentale, maggiorazione) riferito al ritardo della presentazione.

Grazie mille e buone vacanze, Serena Donnini

Corso Addestratori Enci

CORSO ADDESTRATORI ENCI
TERZA SEZIONE - CANI DA CACCIA
Maggio – Settembre 2017
Esame teorico-pratico 14 ottobre 2017

Per informazioni e iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Programma Corso Addestratori Enci

Esposizione Internazionale Canina e Raduno Razze Italiane

Successo del progetto DI TE MI FIDO

Si è concluso con un pomeriggio allegro seguito da una bellissima premiazione presso la scuola primaria Dante Alighieri a Borgo san Lorenzo il progetto di educazione cinofila di Te Mi Fido realizzato in collaborazione con il Gruppo Cinofilo Fiorentino e con il sostegno dell'Ente Nazionale della Cinofilia Italiana.

 

"Il cane ti parla con gli occhi e sorride con la coda, non abbandonarlo, lui si fida di te", questo è lo slogan del progetto “ DI TE MI FIDO” ideato da Mariagrazia Miglietta in collaborazione con l’ENCI , un progetto di educazione cinofila che fa sta facendo il giro dell’Italia, da Amaseno è sbarcato in toscana dove ha ricevuto un enorme successo, tanto che dopo la scuola di Borgo San Lorenzo, è stato già richiesto da varie scuole nel Mugello e in tutta la Toscana. Il progetto guarda avanti, vuole percorrere l'Italia rivolgendosi principalmente ai bambini delle scuole elementari. E' stato studiato per far conoscere i nostri amici a quattro zampe, capirli, rispettarli ed evitare comportamenti che possano mettere in difficoltà cani e proprietari.

L'intero progetto si è svolto in sei giornate, nella prima è stata data un’infarinatura delle razze a cura di un esperto giudice dell’Enci, la seconda è stata una lezione sui segnali calmanti e l’approccio al cane, volta proprio a non creare discrepanze di comunicazione tra le due parti. Una delle caratteristiche di questo secondo  incontro è stata la presenza di un educatore cinofilo vestito da cane che ha imitato i vari comportamenti del cane nelle varie situazioni, prima di mettere i bambini di fronte ad un cane vero.

Ci sono poi stati incontri con le forze dell’ordine i carabinieri con le loro unità cinofile che hanno entusiasmato i bambini, la protezione civile che ha dimostrato come il cane possa aiutarci anche a livello sociale, il penultimo incontro svolto con i cacciatori che hanno spiegato il rispetto della natura e la caccia selettiva,portando a conoscenza dei bambini anche i rituali di onore al selvatico di estrazione mittelleuropea, grazie alla presenza del gruppo di suonatori di corni da caccia dell'associazione Clubert di Firenze. L'ultimo incontro è stato quello che ha visto i bambini coinvolti nello svolgimento  di un disegno su quello che avevano appreso nei precedenti incontri. I migliori quattro disegni di ogni classe sono stati premiati dal presidente dell'Enci Francesco Balducci, dal presidente e vicepresidente del Gruppo Cinofilo Fiorentino Serena Donnini e Elena Minervini Fossi e dalla responsabile toscana del progetto Serena Fiorilli. Questa cinofilia interpretata e mostrata a   trecentosessanta gradi ha sorpreso e meravigliato comuni e scuole.Nell’ultimo incontro fatto a Borgo san Lorenzo ci ha particolarmente gratificato il commento di una maestra che ha affermato che "in tutto il programma scolastico, questo è stato il miglior progetto”. Il Gruppo Cinofilo Fiorentino è orgoglioso di questo, di sapere che i bambini hanno appreso importanti nozioni sul corretto rapporto uomo cane e lo hanno fatto divertendosi .

Un sincero e sentito ringraziamento va a tutti coloro che sono intervenuti e hanno partecipato al progetto: le  forze dell’ordine, la protezione civile, il gruppo corni da caccia dell'associazione Clubert di Firenze, il presidente dell’ENCI Francesco Balducci per averci onorato della sua presenza alla premiazione, a darci un chiaro segnale che l'Enci è sensibile al sostegno di queste iniziative, la scuola, le maestre, e i bambini tutti che sono il futuro della nostra cinofilia.

Per ultime, ma non in ordine di importanza, le due "donne del progetto" Serena Fiorilli e Mariagrazia Miglietta: a loro va un caloroso abbraccio e un augurio di future nuove collaborazioni.

Speriamo che il progetto guadagni ancora seguaci e estimatori. Per ulteriori info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

News